• Fonderie acciaio
  • Acciai legati
  • Acciai inox
  • Ventola
  • Itas
tel. 011.9974862
fax. 011.9974907
info@icifonderia.it qualita@icifonderia.it
Strada Fantasia, 11
Dal 1980 la nostra fonderia di precisione offre le proprie realizzazioni ai più diversi settori, dall'automotive al settore aeronautico, da quello navale all'impiantistico.

Realizzazione di microfusioni in acciaio

Fonderia microfusioni in acciaio

Le microfusioni in acciaio inox permettono la creazione di particolari di piccole dimensioni con tolleranze e scarti ridottissimi: questi interventi vengono impiegati in tutti quei settori (come l'automotive o l'aeronautica) dove la precisione dei singoli componenti condiziona in modo determinante il corretto funzionamento di una macchina, un'attrezzatura, un impianto.

 

Fonderia di precisione

 

Per le microfusioni in acciaio inox con tecnica a cera persa, un riferimento di assoluta professionalità è rappresentato dalla ICI di Leini, in provincia di Torino, oggi presente anche a Milano. L'azienda è specializzata in tutti i lavori di fonderia di precisione e in particolare nella realizzazione di microfusioni: questo intervento consente al cliente di ottenere in tempi ristretti un pezzo nella sua forma definitiva, anche su disegno o con geometrie complesse.

Ampia la gamma di metalli trattati: l'impresa può infatti produrre microfusioni in acciaio inox, in acciaio con carbonio, in acciaio legato. Inoltre l'azienda non tratta solo l'acciaio ma anche leghe metalliche speciali come le super leghe di nickel e cobalto.

 

Un servizio completo

 

La ICI è in grado di offrire ai propri clienti un servizio completo che comprende la fase di progettazione degli stampi, la loro realizzazione e tutte le fasi di finitura (per quanto la microfusione è in grado di produrre un articolo praticamente completo, riducendo al minimo le lavorazioni successive): offriamo insomma al cliente una serie di processi sui quali l'azienda assicura controlli rigorosi volti a garantire la perfetta rispondenza dei particolari alle richieste.

Share by: